NEWS ED EVENTI, Senza categoria

Champions Camp, campi estivi per integrare la sordità

1gruppo-500x333

Anche quest’anno come vi abbiamo annunciato fin dal mese di marzo, si sono tenuti per la quinta edizione, Champions’ Camp, i campi estivi sportivi di integrazione tra bambini sordi e udenti.

Quest’anno il progetto è stato anche premiato dal bando Vodafone, oltre che sostenuto da vari sponsor.
In 4 edizioni si sono iscritti oltre 140 bambini e ragazzi con disabilità uditiva provenienti da tutta Italia, ed il numero è sempre crescente.

Molte sono le attività sia al mare che in montagna: si spazia in montagna tra arrampicata, mountain bike, tiro con l’arco, volley, basket, calcio, tennis, parkour, scherma, orienteering, piscina. Mentre al mare: Beach tennis, beach volley, canoa, beach rugby, barca a vela e windsurf, tuffi in mare, giochi sulla sabbia e feste serali e tanto altro.

Non perdete l’occasione di pensarci per il prossimo anno… vi teniamo aggiornati!

 

FONTE: Gazzetta dello Sport

NEWS ED EVENTI

CHAMPIONS CAMP ad hoc per i nostri ragazzi…

logo

Anche quest’anno siamo a segnalarvi un’interessante iniziativa del “Champions Camp 2019“.

Si tratta di una serie di campi estivi sportivi di integrazione per ragazzi udenti e sordi dai 7 ai 17 anni, campi estivi molto importanti perché vengono garantite tutte le esigenze dei ragazzi sordi.

NEWS ED EVENTI

Sport e disabilità

L’AUSL di Parma ha presentato un progetto di collaborazione con il comitato paraolimpico: un nuovo sportello è attivo da gennaio dedicato allo “sport e disabili” alla Casa della Salute in viale Fratti per incentivare la pratica sportiva di bambini e giovani con disponibilità.

In tal proposito, sempre dedicato ai ragazzi, su BERGAMO NEWS un’interessante intervista di Ilaria Galbusera, capitano della Nazionale femminile di pallavolo sorde che verrà insignita della Medaglia dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana dal presidente Mattarella.

Leggendo l’intervista si fa riferimento ad un’interessante iniziativa del “Champions Camp 2019“. Si tratta di una serie di campi estivi sportivi di integrazione per ragazzi udenti e sordi dai 7 ai 17 anni, campi estivi molto importanti perché vengono garantite tutte le esigenze dei ragazzi sordi.